Estratto di Pectina

 

ricetta dell'estratto di pectina
L'estratto di Pectina è utilizzato nella preparazione di Marmellate e Confetture, in sostituzione della Pectina in polvere. La preparazione è davvero semplice!
Preparazione: 30 minuti
Tempo totale: 30 minuti
Porzioni: 350 gr di Prodotto
Categoria : Basi della Pasticceria, Marmellata, Confettura e Gelatine

Attrezzatura

  • Colino

Ingredienti

  • 500 gr Mele Verdi o Mele Cotogne
  • 500 gr Acqua

Procedimento

  • Lavare accuratamente le Mele, dividerle in 4 pezzi, conservando la buccia ed i semi.
  • Mettere i pezzi di mela in una casseruola con l'acqua e far sobbollire per circa 30minuti, mescolando di tanto in tanto.
  • Una volta pronto, togliere da fuoco e filtrare l'acqua di cottura, cercando di recuperarne il più possibile dalle mele. Coprire con un foglio di cellophane e conservare in frigo a +4°C per 12ore.

Video

Note

All'occorrenza, questo estratto di Pectina va usato in ragione del 20% sul peso della frutta (già pulita) della ricetta.

Scopri di più sul mondo delle Marmellate, Confetture e Gelatine di Frutta nella Scuola di Pasticceria di Biancolievito!

Valori Nutrizionali

Calorie: 1kcal | Carbohydrates: 1g | Proteine: 1g | Fat: 1g | Grassi saturi: 1g | Sodio: 1mg | Potassio: 2mg | Fiber: 1g | Zucchero: 1g | Vitamina A: 1IU | Vitamina C: 1mg | Calcio: 1mg | Ferro: 1mg

2 commenti su “Estratto di Pectina”

  1. 5 stars

    Ciao,
    È la mia prima volta sul tuo sito e dopo aver visto molte tue belle ricette – complimenti tra l’altro – ho dato una sguardo all’argomento confetture. Interessante come sia trattato l’argomento, tanto da tenerne conto allorché deciderò di districarmi in una nuova preparazione. Detto questo ho da farti delle domande. Se volessi utilizzare della pectina estratta dalle mele – come da te suggerito – c’è il rischio che la confettura sappia troppo di questo frutto?
    Rispetto alla pectina in polvere, su quale marca potrei orientarmi in futuro? In genere c’è il solito fruttapect, ma ha dei conservanti. Finora uso delle miscele bio di pectina e agar agar che acquisto nei negozi Naturasì.
    Rispetto all’utilizzo dell’agar agar, qual è la tua opinione?
    Infine, rispetto a tutte le confettura che in genere preparo, quella alla fragola mi crea più problemi di tutte. Non tanto a livello di sapore che rimane, a mio avviso, fresco e fruttato anche a distanza di mesi. Riscontro piuttosto difficoltà in fatto di densità, rimane quasi sempre poco consistente. Inoltre dal bel colore rosso che ha nei primi mesi, passa ad un colore rosso slavato. Beh penso di essermi dilungato fin troppo in interrogativi. Torno a Pechino Express. Fecile fine serata!

    1. Ciao Luca,
      sono contento che Biancolievito ti piaccia e che tu abbia trovato degli spunti interessanti!

      Per rispondere con ordine alle tue domande, ti direi che l’estratto di pectina non influenza il gusto della preparazione.
      Quanto alla marca “bio” mi trovi impreparato, perché mi capita di acquistarla online e non conosco l’assortimento di natura sì.. Hai già provato con Amazon?

      Proprio a proposito dell’Agar Agar ti invito a leggere questo articolo in cui spiego le differenze della geletina e agar agar
      Personalmente lo trovo un ingrediente interessante, vegan e molto versatile; poi non bisogna abusarne, perché crea delle consistenze molto rigide e che tendono a sbriciolarsi in bocca.

      Come ultimo punto, per la realizzazione delle marmellata molto spesso è il quantitativo di zucchero da inserire nella ricetta che fà la differenza, per cui ti invito ad armarti di un rifrattometro e fare subito qualche esperimento!

      Fammi sapere!
      A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *






Torna su

Restiamo in contatto

Iscriviti alla Newsletter di Biancolievito!

Niente spam o offerte promozionali…Promesso!