Il Lievito Madre in Pasticceria

Dalla Ricetta, ai Rinfreschi, alla Conservazione

Come si prepara il Lievito Madre?

Ricetta Lievito Madre è una delle principali ricerche in Google per chi vuole iniziare scoprire il mondo del Lievito Madre. La Ricetta è davvero molto semplice..Anzi non potremmo neppure parlare di una ricetta vera e propria!

L’idea di base di questo processo è quella di innescare una fermentazione in un ambiente in cui sono contenuti: Batteri, Cibo (Farina) ed Acqua… Tutto il resto viene da se!

 

Gaurda come fare il Lievito Madre, in modo facile e sicuro! Risultato garantito!!

 

Fermentazione con uno Starter

Lo starter è un prodotto che grazie alla sua flora batterica, funge da  innesco nella fermentazione. In genere gli starter più utilizzati nella ricetta del lievito madre sono la polpa di frutta o lo yogurt naturale. Entrambi questi metodo sono molto utilizzati, ma personalmente vi sconsiglio di utilizzare la polpa di frutta, perché si immetterebbe una elevatissima quantità di batteri che potrebbe facilmente acidificare eccessivamente l’impasto.

Al contrario,  nella farina sono già disponibili moltissime sostanze (zuccheri, proteine e sali minerali) ed enzimi utili ad innescare una “sana” fermentazione.

Nel metodo che vi propongo, gli ingredienti sono davvero semplici: Farina, Acqua e… il giusto tempo!

 

Giorno 1

Impastare:

125gr di Farina Semi-Integrale

75gr di Acqua (fredda del rubinetto)

1gr di Sale

Una volta impastati tutti gli ingredienti, lasciare fermentare per 24h a 25°C. In questa prima fase, non si osserverà alcuna crescita dell’impasto, ma al suo interno si sarà formata la flora microbica, utile per innescare le future fermentazioni.

 

Giorno 2

Pesare il lievito ottenuto ed impastare con:

Farina: Pari peso del Lievito

Acqua: 43% del peso della Farina

1gr di Sale

Lasciare lievitare l’impasto per almeno 48h a 25°C. Alla fine di questo periodo, vedrete una leggera crescita dell’impasto (circa 1.5 volte il suo volume iniziale)

 

Giorno 3

Pesare il lievito ottenuto ed impastare con:

Farina: Pari peso del Lievito

Acqua: 43% del peso della Farina

Lasciare lievitare l’impasto per almeno 24h a 25°C o fino a che l’impasto avrà raddoppiato il suo volume.

 

Giorno 4

Pesare il lievito ottenuto ed impastare con:

Farina: Pari peso del Lievito

Acqua: 43% del peso della Farina

Lasciare lievitare l’impasto per almeno 24h a 25°C o fino a che l’impasto sarà cresciuto di circa 2.5 volte il suo volume iniziale.

 

Giorni 5, 6, 7

Ripetere il rinfresco, come quello del giorno 4, fino a ché il Lievito Madre TRIPLICHERÀ il suo volume in 20-24h a 25°C

 

Giorni 8, 9, 10

Ripetere i rinfreschi, fino a che vedrete il Lievito Naturale crescere 4 volte il suo volume iniziale in 7-8ha  25°C.

 

Solo a questo punto il lievito è maturo e si può procedere al Mantenimento del Lievito Madre in Acqua ed ai successivi rinfreschi per poter usare il Lievito Naturale nelle ricette.

 

Ricetta Lievito Madre… Forse la ricetta più facile che avresti potuto trovare in rete!

Ora sapete che sapete cos’è il Lievito Madre, Quale Metodo di Lavoro Usare e Come Prepararlo, possiamo iniziare ad usarlo nelle Ricette!

Questa Pagina è stata Utile?

  • 5/5
  • 3 ratings
3 ratingsX
Non mi piace!BadMi piace!Molto Interessante!Fantastico!!
0%0%0%0%100%

Alcune Ricette di Lievitati che potrebbero interessarti:


 

Come Fare il Lievito Madre

 

 

Scopri come Rinfrescare il Lievito Madre

 


 

Le Ultime Ricette.. Provale!

Condividi la tua Ricetta

Registrati

Close
*
*

 


 

Biancolievito su Facebook

Pin It on Pinterest

Share This