Stampa la Ricetta
Strudel di Mele
Un classico della tradizione trentina. Dolce e ricco di sapore, grazie all'aggiunta della cannella che ne esalta il gusto!
Add to Meal Plan:
This recipe has been added to your Meal Plan
Aggiungi alla Lista della Spesa
Gli ingredienti per questa ricetta sono aggiunti alla tua Lista della Spesa
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Tempo di preparazione 45 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per la pasta
  • 250 gr Farina Forte W360
  • 130 gr Acqua Fredda
  • 15 gr Olio evo
  • 3 gr Sale
Per il ripieno
  • 1200 gr Mele Renetta sbucciate
  • 100 gr Burro Fuso
  • 200 gr Confettura di albicocche
  • 100 gr Pane grattugiato
  • 80 gr Noci Tostate e tritate
  • 80 gr Pinoli Tostati
  • 80 gr Zucchero
  • 100 gr Rhum
  • Cannellapolvere qb
  • Zeste di arancia o limone
Tempo di preparazione 45 minuti
Tempo di cottura 50 minuti
Porzioni
persone
Ingredienti
Per la pasta
  • 250 gr Farina Forte W360
  • 130 gr Acqua Fredda
  • 15 gr Olio evo
  • 3 gr Sale
Per il ripieno
  • 1200 gr Mele Renetta sbucciate
  • 100 gr Burro Fuso
  • 200 gr Confettura di albicocche
  • 100 gr Pane grattugiato
  • 80 gr Noci Tostate e tritate
  • 80 gr Pinoli Tostati
  • 80 gr Zucchero
  • 100 gr Rhum
  • Cannellapolvere qb
  • Zeste di arancia o limone
Add to Meal Plan:
This recipe has been added to your Meal Plan
Aggiungi alla Lista della Spesa
Gli ingredienti per questa ricetta sono aggiunti alla tua Lista della Spesa
Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Istruzioni
Per la pasta
  1. Impastare molto bene gli ingredienti per ottenere un impasto bene amalgamato ed elastico.
  2. Coprire con pellicola alimentare e far riposare in frigo almeno 2h. La scelta della farina ed il riposo in frigo sono necessari per poter sviluppare un buon glutine che ci permetterà di assottigliare la sfoglia fino ad uno spessore molto sottile ed allo stesso tempo di trattenere il ripieno.
  3. La caratteristica di questo tipo di pasta è che va assottigliata con i dorsi delle mani dopo essere stata appiattita e sagomata con il matterello.
  4. Una volta stesa in forma rettangolare ad uno spessore di 3-4mm, la pasta va posta sopra un canovaccio pulito, che ci aiuterà nella successiva fase di arrotolamento.
  5. Appoggiando la pasta sul dorso delle mani, allargarla delicatamente partendo dal centro, fino ad arrivare ai bordi con movimenti decisi: la pasta non si romperà proprio perché abbiamo scelto una farina con un buon glutine! Una sfoglia ben stesa deve permettere di intravedere il fondo del canovaccio!
Preparare il ripieno
  1. Tagliare le mele a fette sottili e mescolare tutti gli ingredienti, ottenendo un composto asciutto.
  2. Far riposare in frigorifero per almeno 2h (meglio 12h); in questo modo lo zucchero della ricetta tirerà fuori l'acqua delle mele, facendole ammorbidire, evitano che queste buchino la sfoglia durante l'arrotolamento.
  3. Una volta pronto, si distribuisce sulla sfoglia (distesa sopra il canovaccio), formando uno strato sottile ed uniforme anche verso i bordi.
  4. Con l'aiuto del canovaccio arrotolare la sfoglia piuttosto stretta, terminando con la chiusura nella parte inferiore dello strudel.
  5. Trasferire su una teglia con carta oleata, lucidare con tuorlo e passare inforno a 175°C per 20-30min a valvola aperta.
  6. 5minuti prima del termine della cottura, pennellare la superficie di burro fuso e spolverizzare con zucchero semolato.
  7. Rimettere in forno il tempo necessario per far leggermente caramellare la superficie.
  8. Far raffreddare molto bene, prima di trasferirlo su un piatto da portata.
Recipe Notes

Il complesso aromatico dello strudel è migliore se degustato il giorno successivo.


Commenti

Pin It on Pinterest